Le radical-chic si sa, piacciono un po’ a tutti.
sarà per quel capello da ‘la casa nella prateria’ o per la possibilità di sentirci fighi offrendogli una menabrea da 2 euro.


MAMMABUTTALAPASTA vi da le mosse giuste per limonarvi duro una radical senza troppi sbattoni, evitando appuntamenti in locali osceni e puzzolenti tipo il frida o il Biko e per i più arguti la possibilità addirittura di farsela senza avere la tessera ARCI.
1- aprite il cassetto e recuperate il nokia 3310 che avevate in prima liceo, nascondete per bene il vostro Blackberry
2- ripulite il vostro profilo di facebook da tutte le foto di troione mezze nude e post sul calcio
3- predisponete casa vostra come segue:
andate al libraccio sui navigli o ai mercatini ed acquistate rigorosamente usati:
Libri di flaubert, zola, verga, rimbaud, verlaine, Baudelaire e Svevo.
Riponeteli tutti nella vostra libreria di design  accanto alla discografia di Sergio Cammariere e di Guccini, ad eccezione di un testo che lascerete in bella vista sul  tavolino del salotto accompagnato ad una copia de ‘L’internazionale  e ad un sigaro mezzo fumato.

Appendete alle pareti le foto che ritraggono voi tra gli altopiani del Nepal.Possibilmente in Bianco e nero
4- invitatela allo spazio oberdan per un qualunque evento, meno gente ci sarà più punti avrete guadagnato.
(è un evento di nicchia sai, non tutti possono capirlo e c’è da dire che anche il fatto che sia alle 4 di pomeriggio non aiuta, molti lavorano ma potrebbero chiedere un permesso, la cultura prima di tutto)

5- presentatevi in bicicletta fischiettando ludovico einaudi con le clarks ai piedi
6- finito l’evento invitatela a casa vostra per un aperitivo. (fondamentale aver già perfettamente attuato punto 3)
7- mettere in sottofondo la musica di john coltrane
8- preparate un aperitivo tutto bio
9-raccontatele di quanto milano sia diventata invivibile e ditele che il vostro sogno è aprire una trattoria a Gubbio:
rimarrà a bocca aperta

10- approfittatene e limonatela
Reazioni: